Categories
Dimagrire velocemente esercizi per dimagrire

8 consigli facili Come dimagrire camminando efficacemente

Come dimagrire camminando?

Camminare è un esercizio aerobico, che quando eseguito quotidianamente, alternato a esercizi più intensi e associato a una corretta alimentazione, può aiutare a perdere peso, migliora la circolazione sanguigna, migliora la postura e aiuta a dimagrire la pancia. La camminata veloce può bruciare fino a 400 calorie in 1 ora, è importante praticarla regolarmente in modo che i risultati siano mantenuti.

Quando si cammina regolarmente e associato a una dieta ipocalorica prescritta da un nutrizionista, la perdita di peso che promuove la deambulazione è maggiore e può essere compresa tra 1 e 2 kg a settimana. Vedere una routine di allenamento quando si cammina.

dimagrire camminando
Come dimagrire camminando?

Quali sono i benefici per la salute dell camminare?

La Passeggiata ha anche altri benefici per la salute che includono: abbassare il colesterolo, aumentare la massa ossea e ridurre il rischio di diabete. Inoltre, camminare è indicato per individui di qualsiasi età e condizione fisica, purché i suoi limiti siano rispettati. Scopri di più sui vantaggi del camminare.

Come perdere peso e dimagrire camminando?

Perdere peso come fare - dimagrire camminando
Come dimagrire camminando? Fai delle passegiate con gli amici e usali per mantenere un buon rapporto di amicizia.

Per perdere peso camminando, è importante che la persona cammini velocemente per raggiungere la resistenza, che corrisponde al 60-70% della frequenza cardiaca massima. Quando ciò viene raggiunto, la persona inizia a sudare e ad avere una respirazione più pesante. Altri suggerimenti che possono aiutare sono:

1 Prestare attenzione alla respirazione durante la passeggiata, inalando attraverso il naso ed espirando attraverso la bocca ad un ritmo naturale, in modo che il corpo riceva l’ossigeno di cui ha bisogno;

2.Camminare almeno 30 minuti al giorno o 1 ora 3 volte a settimana, mantenendo questa attività regolarmente;

3. Variare l’intensità e la velocità della passeggiata;
Evitare di prendere sempre lo stesso percorso per uscire dalla monotonia. Una buona strategia è farlo all’Aperto in quanto aumenta i livelli di energia e consente al corpo di bruciare più calorie;

4. Indossare indumenti e calzature adatti all’attività fisica;

5. Durante la passeggiata è importante far funzionare tutto il corpo questo si ottiene spostando le braccia secondo il passo, contraendo l’addome e mantenendo le punte dei piedi un po ‘ elevate;

6. È importante durante la passeggiata bere acqua per rimanere idratata;

7. Inoltre, prima della passeggiata è importante eseguire un esercizio di riscaldamento per preparare i muscoli all’attività fisica, evitando così lesioni e migliorando le prestazioni. Il warm-up dovrebbe essere fatto dinamicamente e progressivamente eseguendo esercizi simili a quelli che verranno eseguiti durante l’allenamento ma di intensità inferiore. Come fare qualche piccolo salto per riscaldare le gambe.

8. Dopo l’attività, è importante allungare i muscoli per diminuire il rischio di crampi e la concentrazione di acido lattico nei muscoli.

 

Cosa mangiare per dimagrire velocemente?

Per promuovere la perdita di peso con la deambulazione è importante mantenere una dieta ricca di fibre, frutta, verdura, cibi integrali e semi come chia e semi di lino. Oltre a questo, si raccomanda di ridurre il consumo di grassi e zuccheri come prodotti industrializzati, pasticcini, bevande analcoliche, fast food, cibi surgelati e salumi. Una scoperta fenomenale per me e stata la Stevia come sostituto dello zucchero. Cosi non ho dovuto rinunciare al dolce della vita.

Durante la passeggiata dovresti bere acqua per rimanere idratata, e dopo l’attività fisica dovresti fare un piccolo spuntino con carboidrati e proteine come mangiare uno yogurt greco magro con 4 biscotti tipo o bere un succo di frutta naturale con pane integrale e formaggio magro.

Guarda anche: 10 trucchi come dimagrire velocemente ed avere la pancia piatta

Perche camminare ti aiuta a dimagrire?

Come dimagrire camminando con gli amici
Come dimagrire camminando? Ti aiuta a bruciare più calorie.

Per perdere peso, il tuo corpo ha bisogno di bruciare più calorie di quante ne consumi. Giusto? Le calorie sono l’energia di cui il corpo ha bisogno per svolgere tutte le sue funzioni, che ti permettono di muoverti, respirare e pensare.

Tuttavia, ogni persona usa una quantità diversa di calorie. Il totale dipende dall’età, dal sesso, dalla genetica e dal livello giornaliero di attività fisica.

Nel nostro attuale stile di vita, per lo più sedentario, incorporare l’attività fisica nelle nostre abitudini è in molti casi uno sforzo cosciente. Camminare di più può aiutarti a raggiungerlo,

A seconda del peso, del sesso e dell’età, camminare a un ritmo calmo 1,5 chilometri brucia circa 100 calorie. Uno studio ha concluso che le persone non abituate a fare esercizi fisici ma che camminano per circa 5 chilometri all’ora (un ritmo leggero), bruciano circa 270 calorie all’ora.

Per aumentare le calorie bruciate, vale la pena accelerare il ritmo o camminare in aree con pendenze.

Camminare brucia grasso addominale

Come dimagrire camminando? Aiuta a bruciare il grasso addominale ed avere la pancia piatta

La conservazione di un sacco di grasso corporeo intorno alla vita è associata ad un aumentato rischio di malattie cardiache e diabete. Infatti, una circonferenza della vita superiore a 102 centimetri negli uomini e 88 centimetri nelle donne è chiamata obesità addominale.

Uno dei modi più efficaci per ridurre il grasso addominale è eseguire regolarmente esercizi aerobici, come camminare.

In un piccolo studio è stato osservato che le donne obese che camminavano tra i 50 ei 70 minuti tre volte a settimana per 12 settimane hanno ridotto la vita di una media di 2,8 centimetri e hanno perso l ‘ 1,5% del loro grasso corporeo.

Un altro studio ha scoperto che le persone con una dieta ipocalorica che camminavano un’ora cinque volte a settimana per 12 settimane hanno perso 3,7 centimetri di vita e 1,3% in più di grasso corporeo rispetto alle persone che seguivano solo la dieta per perdere peso.

Quanto hai bisogno di camminare, e a che ritmo, per perdere peso?

Come dimagrire camminando? Che ritmo bisogna avere per perdere peso?

Se vuoi incorporare questa attività alla tua giornata per perdere peso, pensa che uscire a fare una passeggiata con il tuo cane intorno al blocco sia buono se il tuo precedente livello di attività era zero (un po ‘ è sempre meglio di niente), ma non è sufficiente e dovrai aumentare il tempo e l’intensità della passeggiata se vuoi davvero notare i suoi effetti.

Il modo ideale per perdere peso è camminare almeno 150 minuti a settimana, per un totale di 2 ore e mezza.

Prova a camminare quasi ogni giorno e non saltare più di uno di fila. Se vuoi perdere peso, essere coerente con le tue nuove abitudini è la cosa più importante.

Anche in questo caso, idealmente, ogni sessione dovrebbe durare almeno 30 minuti.

Il motivo è che durante i primi 20-30 minuti di esercizio, il tuo corpo ricorre agli zuccheri nel sangue come combustibile, ed è da quel momento in cui ricorre al grasso corporeo per continuare a mantenere il suo livello di attività.

Il modo giusto di camminare per dimagrire

come camminare per dimagrire velocemente
come camminare per dimagrire velocemente?

In molte occasioni vorremmo andare a fare jogging, nuoto, Karate, kung fu e taekwondo, e anche avere il tempo per il lavoro, doveri quotidiani e una buona sessione d’amore con il nostro partner. Nella vita reale sappiamo che è impossibile. Con una vita come questa, come pensi di integrare dei estenuanti esercizi fisici??

Prima di iniziare a camminare
Se tutto questo ti ha convinto, la prima cosa che devi fare prima di fare sul serio è questo:

Dovresti consultare il medico. Se non ci si esercita da molto tempo, si consiglia di parlare prima con il proprio medico di fiducia, specialmente se ha mai avuto gravi dolori al petto, al collo, al braccio o alla testa. Se li provi di nuovo, interrompi immediatamente l’allenamento e consulta un professionista.

Quali scarpe porti conta per dimagire?

 

Investire in un buon paio di scarpe da passeggio poiché i piedi tendono a gonfiarsi quando ci si esercita, è anche una buona idea comprare vestiti che assorbono l’umidità per essere molto più confortevole.

Quanto pensi di poter camminare con delle scarpe scomode?

Come iniziare a camminare per dimagire?

Inizia a camminare a ritmo lento. Se si desidera, è possibile trasportare pesi nel processo, quindi tenerli e accelerare in avanti per tre minuti, quindi ridurre.

Distanza

Una persona cammina in media di circa 2.000 passi in un chilometro e mezzo, bruciando circa 100 calorie. Secondo ‘Popsugar’, mezzo chilo di grasso equivale a 3.500 calorie, quindi, per perdere mezzo chilo a settimana (un obiettivo sano secondo gli esperti), avresti bisogno di bruciare 1.000 al giorno, o quello che è lo stesso, circa 10.000 passi al giorno, che equivale a sette chilometri. Sei capace? Puoi anche provare con intervalli, che massimizzeranno i benefici cardiorespiratori.

Conta i tuoi passi, se sono meno di 130 al minuto, prova ad accelerare un po ‘ il ritmo. Idealmente prendere circa 10.000 passi al giorno

Uno dei più grandi studi sul rapporto tra camminare e perdere peso è quello pubblicato nel 2008 nel ‘Journal of Physical Activity & Health’, che ha concluso che le donne di età compresa tra 18 e 40 hanno bisogno di camminare 12.000 passi al giorno (circa 9,5 chilometri) per vedere cambiamenti. Nel frattempo, gli uomini possono permettersi una distanza più breve, secondo lo studio, di circa 8,5 chilometri. Inoltre, tieni presente che più velocemente e più a lungo cammini, meno è probabile che tu abbia insufficienza cardiaca o infarto.

Come camminare

Stare in piedi, i piedi a livello dell’anca, i gomiti piegati a circa 90 gradi e le braccia aperte. “Fai attenzione al piede posteriore come se lo togliessi dal pavimento come un velcro, che attiverà i muscoli giusti”, dice la giornalista Joanna Hall in “The Guardian”. Con tutto a posto, fianchi sollevati e collo dritto, le braccia dovrebbero essere libere per adattarsi al modello di movimento corretto, come se fosse un pendolo. Se vuoi usarli per promuovere la tua accelerazione, devi avere slancio: spostali verso il centro del tuo corpo e poi molto indietro, quest’ultimo movimento con più vigore che in avanti. Non stringere i pugni strettamente, in quanto ciò impedisce la corretta posizione della spalla.